Orti sociali

Cosa sono gli orti sociali

Al Villaggio 95, su una superficie di 8800 mq, 2600 mq sono destinati alla creazione di spazi dedicati all’agricoltura sostenibile. Gli orti sociali sono spazi per coinvolgere persone differenti, valorizzandone i saperi, le competenze e le abilità, e dare vita ad un laboratorio informale di agricoltura sostenibile, cittadinanza attiva e coesione sociale. Sul terreno sono disponibili 27 lotti che sono stati assegnati alle associazioni territoriali, ai cittadini, alle famiglie e alle persone senza dimora che usufruiscono dei servizi di supporto sociale del Binario 95.

un unico grande progetto 

Aver ottenuto un lotto nell’orto del Villaggio 95 significa non solo avere un pezzo di terra da coltivare, ma anche contribuire al sostegno di un unico grande progetto innovativo, che parte dalla terra per arrivare alla casa.

Gli orti sociali diventano, in questo modo, spazi per coinvolgere persone spesso ai margini (persone senza dimora, migranti, persone disabili), studenti, cittadini, anziani e pensionati, valorizzandone i saperi, le competenze e le abilità, e dare vita ad un laboratorio informale di agricoltura sostenibile, cittadinanza attiva e coesione sociale.

L’attività è curata in partenariato con l’Associazione di promozione sociale Orti e Mestieri, che raccoglie professionisti ed esperti di orti urbani e sociali.

Una parte importante dell’attività del Villaggio 95 sarà la formazione, che transiterà dal concetto di appartenenza e cura della terra attraverso gli orti urbani, al concetto di sostenibilità e innovazione fino ai temi della solidarietà e dell’integrazione con le strutture abitative.

Un Villaggio in movimento che accoglie, forma e cresce. E per far questo si parte proprio dalla terra, che diventa il luogo attraverso il quale si sviluppano le idee.

VILLAGGIO 95

Via Ignazio Pettinengo, 53

00159 Roma

Un progetto della cooperativa sociale Europe Consulting Onlus

  06.47826364

  [email protected]

Villaggio 95